dove sono richiesti gli spazi calmi

dove sono richiesti gli spazi calmi

 

Rispondiamo a due delle più comuni domande che ci vengono poste, lo facciamo senza scendere troppo nei tecnicismi, ma con esempi pratici.

Dove?

Una delle principali domande a cui spesso abbiamo il piacere di rispondere è: “ma dove sono richiesti gli spazi calmi?”. Potremmo fare un elenco normativo noioso, ma ci piace più rispondere così: “dove in caso di incendio avresti necessità di fuggire utilizzando le scale!”. Il concetto è semplicistico, ma pensiamo chiaro. Per rendere meglio l’idea, abbiamo realizzato una infografica con qualche esempio di attività nelle quali è necessario installare obbligatoriamente per adempiere alla normativa antincendio, e dove può essere un plus per la sicurezza inclusiva.

 

Per chi?

E qui viene il bello, per tutti! Perchè con i concetti di progettazione inclusiva, non si ragiona più a “settori” e quindi la risposta non è certo” per le persone disabili in carrozzina. Infatti tutti noi, anche solo temporaneamente, possiamo essere inabili a fuggire per le scale in caso di incendio. Pensiamo ad una gamba rotta dopo il calcetto ad esempio.  

Come?

così: [email protected]