Top

Uncategorized

Barriere architettoniche e accessibilità

Barriere architettoniche e disabilità. Cosa vogliono dire? Per barriere architettoniche si intendono: a) Gli ostacoli fisici che sono fonte di disagio per la mobilità di chiunque ed in particolare di coloro che, per qualsiasi causa, hanno una capacità motoria ridotta o impedita in forma permanente o temporanea; b) Gli ostacoli che limitano o impediscano a chiunque la comoda e sicura utilizzazione di parti, attrezzature o componenti; c) La mancanza di accorgimenti e segnalazioni che permettono l’orientamento e la riconoscibilità dei luoghi e delle fonti di pericolo per chiunque e in particolare per i non vedenti, per gli ipovedenti e per i sordi.” Per accessibilità s’intende la possibilità, anche per persone con ridotta o impedita...

Spazio Calmo nel DM 03/08/2015

Con l’avvento del DM 03/08/2015, il panorama normativo italiano ha subìto un notevole cambiamento. Infatti, grazie a questo decreto, è stato possibile colmare il gap generazionale delle norme italiane con quelle europee che si era venuto a verificare negli ultimi 20 anni. L’impostazione del Codice è basata su alcuni principi fondamentali, tra cui il concetto di inclusività. Ovvero che le diverse disabilità (es. motorie, sensoriali, cognitive, …), temporanee o permanenti, delle persone che frequentano le attività debbano essere considerate parte integrante della progettazione della sicurezza antincendio....

Finalmente un prodotto Italiano

Finalmente un prodotto italiano che soddisfa in pieno le richieste normative. Un terminale in grado di mettere in contatto gli occupanti con i soccorritori. Ma la tecnologia non si ferma qui, infatti questo dispositivo è in grado di riprodurre mediante un display incorporato una serie di informazioni utili nell’attesa dei soccorsi. Norme di comportamento, consigli su come gestire il panico, tutto ciò che risulta necessario al fine di rendere migliore l’esperienza dell’attesa dei soccorsi....